Chi siamo |  Lavora con noi |  Ricerca e Formazione |  Arte e Beni culturali |  Media Relation
Blog Fondazione   Canale youtube
Loading

Festa del Perdono 2007

Lunedì 26 marzo, come da tradizione plurisecolare, sarà celebrata la Festa del Perdono, un evento di natura religiosa, sociale e istituzionale di straordinaria importanza per l’Ospedale Maggiore e la città di Milano.

Istituita dal Pontefice Pio II Piccolomini nel dicembre 1459 e festeggiata per la prima volta il 25 marzo dell'anno seguente, la Festa del Perdono costituiva la concreta espressione della collaborazione fra autorità civili e religiose milanesi al servizio dei poveri e degli ammalati.

La Festa rappresenta un’occasione straordinaria per celebrare la memoria delle origini dell’Ospedale Maggiore e l'eccezionale costante "presenza" umana, culturale, assistenziale, scientifica della Ca' Granda nei secoli. Ricordiamo che la bolla di istituzione della Festa del Perdono nei propri fini impegna l'Ospedale e la sua Città a vivere insieme come alle origini, a comunicarsi vicende, problemi, proposte, programmi a favore della comunità e dei sofferenti, nei propositi migliori per gli uni e gli altri.

Il cortile dell'Ospedale Maggiore di Milano - Olio su tela, cm 194x344 - Pittore milanese del XVII secolo

Programma 2007

Ore 8.45 – Parrocchia di Santa Maria Annunciata, Via F. Sforza 32

Santa Messa: presiede la celebrazione Sua Eminenza il Cardinale Dionigi Tettamanzi, arcivescovo di Milano e parroco dell’Ospedale Maggiore

Ore 10.15 – Università degli Studi di Milano, Aula Magna, via Festa del Perdono 7

Adunanza commemorativa della Festa Ospedaliera alla presenza delle Autorità:

  • saluto di Carlo Tognoli, presidente della Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena
  • saluto di Enrico Decleva, rettore dell’Università degli Studi di Milano
  • saluto di Ferruccio Bonino, direttore scientifico della Fondazione Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena
  • “La Ca’ Granda e Milano”, intervengono:
    • Edoardo Bressan
    • Cristina Avogadro
    • Giorgio Cosmacini
    • Vittorio A. Sironi
    • Elisabetta Zanarotti Tiranni

Consegna delle medaglie d’oro e d’argento al personale collocato a riposo nel biennio 2005/2006