Chi siamo |  Lavora con noi |  Ricerca e Formazione |  Arte e Beni culturali |  Media Relation
Blog Fondazione   Canale youtube twitter
Loading

Centro di Riferimento Neurochirurgia Oncologica
Dipartimento di Chirurgia / Neurochirurgia

Referente Sede Staff
Manuela_Caroli.jpg

MANUELA CAROLI

  • Padiglione Monteggia
  • 02.5503.5511 (segreteria)
  • Giulio Bertani
    Rolando Campanella
    Giorgio Carrabba
    Elena Pirola
    Barbara Zarino

Attività
Il Centro si occupa della diagnosi e della terapia, sia chirurgica sia farmacologica, dei tumori cerebrali e spinali benigni e neoplastici.

La sua attività si svolge in stretta collaborazione con la Neuroradiologia per la diagnostica per immagini e l’Anatomia Patologica e Biologia Molecolare per la ricerca di biomarkers prognostici specifici. Si avvale inoltre, della collaborazione di una Neuropsicologa e di uno staff di Neurofisiologi altamente specializzati per la chirurgia con monitoraggio intraoperatorio.

Il Centro dispone di un Laboratorio di Neurochirurgia Sperimentale e Terapia Cellulare che consente di effettuare studi su colture di cellule tumorali.

Sono attivi percorsi di diagnosi e terapia specifici, in particolare per pazienti anziani affetti da tumori cerebrali.

Gli esami neuroradiologici vengono eseguiti utilizzando strumentazione all’avanguardia come la Risonanza Magnetica con spettroscopia, la Trattografia e la Risonanza Funzionale, esami che permettono l’individuazione delle aree eloquenti, la definizione del volume tumorale pre e post-operatorio e la valutazione della risposta alle terapie sia radio che chemio. Inoltre, per migliorare la diagnostica, il Centro collabora con l’équipe di Medicina Nucleare. L’elevata specializzazione dei medici consente di eseguire interventi di chirurgia da sveglio “awake surgery” per il controllo intraoperatorio del linguaggio e con stimolazione cortico-sottocorticale e monitoraggio neurofisiologico intraoperatorio nei tumori gliali di basso e alto grado di malignità.

Infine, il Centro fornisce trattamenti chemioterapici sia orali che endovenosi per il trattamento dei tumori gliali maligni.

Attività di ricerca
  • Studi in laboratorio su campioni di cellule tumorali prelevati dai pazienti: estrazione di cellule tumorali staminali.
  • Trials clinici di fase II e di fase III sui gliomi di alto grado di malignità (NovoTTF E14, Onartuzumab/Bevacizumab, Ortataxel)
  • Elaborazione di linee guida per la selezione chirurgica e i vari trattamenti dei pazienti anziani (over 65-70) nei tumori cerebrali benigni (meningiomi) e maligni (gliomi e metastasi).