Chi siamo |  Lavora con noi |  Ricerca e Formazione |  Arte e Beni culturali |  Media Relation
Blog Fondazione   Canale youtube
Loading

Nefrologia, Dialisi e Trapianti di Rene
Dipartimento Medicina Interna

Direttore Staff Unità Operative/centri di riferimento
Piergiorgio_Messa.jpg

PIERGIORGIO MESSA
piergiorgio.messa@policlinico.mi.it

BioCV

Alfieri Carlo Maria, Belingheri Mirco, Binda Valentina, Campise Mariarosaria, Castelnovo Claudia, Cerutti Roberta, Cresseri Donata, Fabrizi Fabrizio, Fogazzi Giovanni Battista, Gandolfo Maria Teresa, Margiotta Elisabetta, Montagnino Giuseppe, Moroni Gabriella, Passerini Patrizia, Pavone Laura, Scalamogna Antonio, Vettoretti Simone

Segreteria Reparto
  • padiglione Croff, 1° piano – via della Commenda, 15
  • 02 5503.4552 - 4568 (Segreteria di direzione)
  • 02 5503.4583 (Segreteria Trapianti rene)
  • 02 5503.4550
  • segrcroff@policlinico.mi.it
  • padiglione Croff (MAPPA)
  • 02 5503.4525
  • Coordinatore infermieristico Degenza: Donatina Lapadula
  • padiglione Litta (MAPPA)
  • 02 5503.6133
  • Coordinatore infermieristico Dialisi: Michele Critelli

Attività
La Nefrologia e Dialisi del Policlinico di Milano si occupa della diagnosi e cura di tutte le patologie che colpiscono il rene nei differenti stadi di malattia che siano di origine metabolica, genetica, vascolare o ostruttiva come i calcoli.

L’alta formazione dell’équipe consente di affrontare con maggiore efficacia tutte le patologie del tratto urinario, inclusa la terapia sostituiva dialitica e il trapianto di rene, grazie alla stretta collaborazione tra nefrologi e chirurghi.

Sono attivi percorsi di prevenzione per salvaguardare la funzionalità renale, programmi di fisioterapia per la riabilitazione dei pazienti ricoverati o in dialisi e un servizio di consulenza nutrizionale per fornire una dieta adeguata per la specifica malattia renale.

Particolare attenzione è data alle nefropatie evolutive, alle glomerulonefriti, al trapianto di rene e alle patologie renali ereditarie come la sindrome di Alport, di Gitelman e la malattia di Fabry.

Il team si avvale di strumentazione e protocolli terapeutici all’avanguardia per effettuare diagnosi precoci e valutare la stadiazione della compromissione renale

L’esperienza acquisita ha portato alla nascita di due importanti centri: il Centro di riferimento “Laboratorio clinico e di ricerca dell’esame del sedimento urinario” e il Centro di riferimento per la cura e lo studio della sindrome emolitico uremica.

Per assicurare a tutti i pazienti una cura personalizzata che garantisca il loro benessere l’unità operativa offre specifiche attività distinte per patologia:
  • - équipe per la malattia renale cronica in stato avanzato
    Le attività sono rivolte a rallentare la progressione della malattia renale e a curare le complicanze metaboliche a essa correlate. I pazienti vengono valutati per l’eventuale inserimento in lista di trapianto renale e/o preparati per iniziare la terapia dialitica. Sono inoltre, in corso programmi di ricerca finalizzati a rallentare la progressione della malattia renale e a curare le complicanze cardiovascolari e metaboliche dei pazienti con malattia renale cronica.
  • - équipe per la cura delle nefropatie associate a malattie croniche del fegato
    Dedicata alla diagnosi e cura delle malattie renali associate a epatopatia, sia a per causa infettiva che degenerativa/tossica, grazie alla stretta collaborazione con gli epatologi del Policlinico.
  • - équipe per la cura della nefropatia lupica
    Si occupa della diagnosi e cura della nefropatia in corso di Lupus eritematoso sistemico; questo ambulatorio vanta numerose e consolidate collaborazioni nazionali e internazionali. In questo ambulatorio sono in corso numerosi studi inerenti questa malattia.
  • - équipe per la cura delle glomerulonefriti, vasculiti, microangiopatia trombotica/sindrome emolitico uremica
    Impegnata nella diagnosi (quando necessario anche mediante ago biopsia renale) e alla cura delle glomerulonefriti e delle vasculiti a interessamento renale. Presso questo ambulatorio sono seguiti anche numerosi pazienti affetti da microangiopatia trombotica, malattia per cui è un centro riferimento regionale e nazionale. In questa sede vengono inoltre eseguiti i protocolli di studio, clinici e/o sperimentali, sui nuovi percorsi diagnostici e/o nuovi farmaci inerenti le patologie trattate.
  • - équipe per la cura del rene policistico
    Si avvale di una consulenza genetica e di una collaborazione con diversi protocolli di ricerca sulla malattia renale policistica. vengono eseguiti i protocolli di studio anche sperimentali sui nuovi farmaci proposti per la cura della malattia policistica.
  • - équipe per il trapianto renale
    Dedicata sia ai pazienti che devono essere messi in lista di trapianto renale sia a coloro che sono già stati trapiantati. Oltre ai trapiantati di rene vengono seguiti anche i portatori di trapianto combinato di rene con altro organo solido e di donatori di rene dopo la donazione. Sono attivi diversi programmi di ricerca dedicati ai pazienti trapiantati di rene. In questa sede vengono studiate anche le coppie (donatore e ricevente) candidate a un trapianto di rene da donatore vivente per le quali è stato strutturato un percorso prioritario per l’esecuzione di esami strumentali e di consulenze specialistiche.
  • - Ambulatorio divisionale
    Vengono seguiti tutti i pazienti con iniziale disfunzione renale che necessitano di controlli periodici e pazienti con particolari malattie renali come i calcoli renali, le malattie tubulo interstiziali o la stenosi delle arterie renali.

Patologie trattate
  • Terapia conservativa in corso di malattia renale cronica (terapia medica e consulenza nutrizionale)
  • Glomerulonefriti primitive e secondarie
  • Nefropatia diabetica
  • Malattie renali in pazienti con epatopatia
  • Complicanze renali in pazienti trapiantati di polmone
  • Vasculiti e microangiopatie trombotiche
  • Malattie renali geneticamente trasmesse (malattia policistica, Alport, Fabry, Gitelman, Bartter, etc)
  • Complicanze mediche del paziente trapiantato renale (complicanze immunologiche, metaboliche, cardio-vascolari, infettive, degenerative)
  • Trattamento sostitutivo della funzione renale (emodialisi, dialisi peritoneale, trapianto renale)
  • Insufficienza renale acuta: trattamento medico e sostitutivo
  • Calcolosi delle vie urinarie: studio degli aspetti metabolici e profilassi
  • Malattie del ricambio idro-elettrolitico e dell’equilibrio acido-base

Servizi
  • Visite specialistiche
  • Reparto di degenza
  • Day Hospital
  • Emodialisi per pazienti cronici e acuti
  • Dialisi peritoneale domiciliare
  • Ambulatorio di nutrizione: per la valutazione nutrizionale e la formulazione di diete dedicate ai pazienti con insufficienza renale cronica, ai pazienti trapiantati di rene e ai pazienti in dialisi.
  • Ambulatorio di fisioterapia: dedicato alla riabilitazione dei pazienti in dialisi e dei pazienti ricoverati presso la degenza di nefrologia.
  • Ambulatorio di consulenza psicologica: dedicato al supporto psicologico dei pazienti con insufficienza renale cronica, dei pazienti dializzati e dei pazienti trapiantati di rene.

Associazioni di volontariato Info di accoglienza
Altri servizi:

>> Prenota SSN (Numero Regionale)
  • La prenotazione è diretta per tutte le visite nefrologiche ambulatoriali
  • 02 5503.2297
  • Lun – Gio: 10.30 - 11.30 e 14.00 - 15.00
    Ven: 13.30 - 14.30