Chi siamo |  Lavora con noi |  Ricerca e Formazione |  Arte e Beni culturali |  Media Relation
Blog Fondazione  Canale youtube  twitter
Loading

Ostetricia
Dipartimento della Donna, del Bambino e del Neonato / Area Ostetrico-Ginecologica

Direttore Staff Unità Operative/centri di riferimento
Luigi_Fedele.jpg

LUIGI FEDELE

BioCV

Acaia Barbara, Aimi Giorgio, Alberico Daniela, Barbara Giussy, Berlanda Nicola, Bottani Barbara, Ciappina Nevio, De Giorgi Olga, Dorta Milena, Fabietti Isabella, Fogliani Roberto, Fontana Eleonora, Giovannini Niccolò, Infantino Mirco, Marchini Maurizio, Motta Francesca, Motta Tiziano, Ossola Manuela, Persico Nicola, Pirondini Alfredo, Polverino Gianpiero, Restelli Elisa, Rossi Piero, Salmona Sarah, Scarfone Giovanna, Tassis Beatrice, Tozzi Luca, Trespidi Laura, Vercellini Paolo, Zuliani Guglielmo.
  • Diagnosi Prenatale
  • Legge 194 e piccoli interventi

  • Centro di riferimento per lo studio e il trattamento delle anomalie congenite rare dell’apparato genitale femminile
  • Centro di riferimento per lo studio e la cura delle gravidanze patologiche a rischio
  • Centro di riferimento Soccorso Violenza Sessuale e Domestica (SVS – SVD)

Segreteria Reparto
  • Clinica Mangiagalli, piano terra - via della Commenda, 12
  • 02 5503.2318
  • 02 503.20252
  • Sala Parto
  • Clinica Mangiagalli (MAPPA)
  • 02 5503.2275
  • Coordinatore infermieristico: Claudio Spizzico
  • Day hospital ostetrico
  • Padiglione Alfieri (MAPPA)
  • 02 5503.2422
  • Coordinatore infermieristico: Claudio Spizzico
  • Reparto Puerperio
  • Clinica Mangiagalli (MAPPA)
  • 02 5503.2287
  • Coordinatore infermieristico: Corti Cristina
  • Reparto patologia della gravidanza
  • Clinica Mangiagalli (MAPPA)
  • 02 5503.2218 - 2231
  • 02 5503.2289
  • Coordinatore infermieristico: Mariangela Negri
  • Reparto Solvenze S. Caterina e Polispecialistico
  • Clinica Mangiagalli (MAPPA)
  • 02 5503.2501 – 2833
  • Coordinatore infermieristico: Donatella Bertoli

Attività
Nel nostro Ospedale nascono, ogni anno, circa 6.200 bambini: quasi uno ogni ora, ogni giorno dell'anno, compresa la notte e i festivi. Siamo la Culla dei milanesi, ma sono tante le persone di altre parti d'Italia (a volte d'Europa) che scelgono di partorire in Policlinico. Questo anche e soprattutto grazie alla nostra alta specializzazione per lo studio e la cura delle gravidanze patologiche e a rischio, per la presenza di una forte componente universitaria, e per una tradizionale vocazione per la cura e l’assistenza delle gestanti, nata con la scuola di Luigi Mangiagalli.
L'assistenza alla donna inizia dal Pronto Soccorso Ostetrico Ginecologico, dedicato alle patologie e alle complicanze legate non solo alla gravidanza, ma più in genere ai disturbi dell'apparato riproduttivo femminile. Questo Pronto Soccorso lavora 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno, è in grado di relazionarsi e di assistere anche le numerose donne di origine straniera che si rivolgono alla Clinica Mangiagalli (anche grazie al servizio di Mediazione Culturale) ed è in stretta connessione con il Soccorso Violenza Sessuale e Domestica (Svsed) dell'ospedale, dove le donne possono trovare gratuitamente supporto clinico, psicologico, sociale e legale.
In reparto, il percorso di accompagnamento della donna (e della sua famiglia) durante la gravidanza non si limita agli esami standard, ma trova alta specializzazione per patologie come ad esempio pre-eclampsia, anomalie del feto, infezioni, malattie immunologiche o diabete. Per ciascuna patologia esistono specialisti e percorsi specifici: dalla diagnosi, con il monitoraggio ecografico, tecniche di amniocentesi e villocentesi, consulti genetici; al trattamento, in grado di intervenire anche chirurgicamente sul neonato, sulla placenta, e addirittura in utero con la Chirurgia Fetale. Per alcune patologie come l'ernia diaframmatica del feto, in particolare, siamo l'unico Centro in Italia ad avere personale dedicato, arrivando ad eseguire fino a 50 interventi l'anno di questo tipo. Il tutto, potendo contare anche sull'alta professionalità e sul supporto dei colleghi della Chirurgia Pediatrica, della Neonatologia e della Terapia Intensiva Neonatale che lavorano nella nostra Fondazione.
Il lavoro di squadra con i colleghi di altre specialità mediche e l'alta casistica seguita in Policlinico, ci permettono anche di essere punto di riferimento per donne in gravidanza che siano affette da una malattia rara. Siamo in grado di gestire, ad esempio, gravidanze complicate da talassemia o emofilia, da patologie come osteogenesi imperfetta o neurofibromatosi. Fondamentale il raccordo con i colleghi della Genetica Medica e con lo Sportello Malattie Rare, che ci permettono di assistere al meglio - sia dal punto di vista clinico, che psicologico - le coppie e il bimbo che portano in grembo. Inoltre, abbiamo la più ampia casistica pubblicata al mondo di interventi per la correzione chirurgica della sindrome di Rokitansky, una particolare malformazione genitale caratterizzata dalla mancanza di utero e vagina. L’elevata specializzazione dei nostri medici, coordinati dal Professor Luigi Fedele, ha permesso di attivare percorsi di accompagnamento specifici rivolti sia alle ragazze adolescenti sia alle donne adulte, e di offrire un adeguato supporto psicologico alle pazienti e ai loro famigliari.
La stretta connessione con l'Università, infine, ci consente non solo di fare clinica ma anche ricerca di qualità: tra i tanti studi scientifici in atto, ad esempio, c'è quello per scoprire le cause della pre-eclampsia, grave patologia della gravidanza che ad oggi non ha ancora un'origine ben delineata.

Servizi e patologie trattate
  • Screening ecografico del primo, secondo e terzo trimestre di gravidanza per anomalie fetali, pre-eclampsia, parto pretermine e disturbi della crescita fetale
  • Monitoraggio clinico-laboratoristico delle gravidanze fisiologiche
  • Monitoraggio ecografico delle gravidanze gemellari
  • Gestione e trattamento delle infezioni in gravidanza
  • Ecocardiografia fetale
  • Neurosonografia fetale
  • Chirurgia intrauterina prenatale per patologie fetali e placentari
  • Ecografie ostetriche di II livello per la diagnosi e gestione di patologie fetali
  • Procedure invasive di diagnosi prenatale
  • Patologia della gravidanza, con maggior intereresse per la gravida con la patologia immunologica/ematologica/diabetica, in equipe con genetisti ortopedici/ cardiologi/ anestesisti/ medici internisti per le gravide affette da malattie rare e in collaborazione con i biologi per ricerche ematochimiche per il rischio di ripetizione preeclampica.

Attività accademica e di ricerca
L’Unità Operativa, proseguendo una consolidata tradizione, ha progressivamente sviluppato gli aspetti assistenziali, la conduzione di studi e la pubblicazione dei risultati sulle migliori riviste internazionali, al punto da costituire oggi un riferimento nazionale per tali patologie. E’ sede dei seguenti corsi dell’Università di Milano:
  • Corso di laurea di Clinica Ostetrica e Ginecologica;
  • Corso di laurea di Ostetricia;
  • Scuola di specializzazione di Ginecologia e Ostetricia.

Associazioni di volontariato Info di accoglienza

>> Prenota SSN (Numero Regionale)   >> Prenota Libera Professione   >> Consultori
  • Per alcune prestazioni la prenotazione è diretta
  • Diagnosi prenatale
  • Medicina e Chirurgia fetale
  • 02 5503.2320
  • Lun – Ven: 9.00 - 12.00 e 13.30 - 15.30
  • Clinica Mangiagalli, piano terra, scala D (MAPPA)