Chi siamo |  Lavora con noi |  Ricerca e Formazione |  Arte e Beni culturali |  Media Relation
Blog Fondazione   Canale youtube
Loading

Trapianti di Rene
Dipartimento delle Units multispecialistiche e dei trapianti / Area Nefro-Urologica

Direttore Staff
Mariano_Ferraresso.jpg

MARIANO FERRARESSO

BioCV

Beretta Claudio
Colico Caterina
Favi Evaldo
Giussani Antenore
Pasciucco Antonio
Raiteri Mauro

Segreteria Reparto
  • padiglione Croff (MAPPA)
  • 02 5503.4515
  • Coordinatore infermieristico: Donatina Lapadula
  • padiglione Cesarina Riva (MAPPA)
  • 02 5503.4525
  • Coordinatore infermieristico: Linda Pezzi

Attività

L’attività dell’Unità Operativa Trapianti di Rene comprende principalmente trapianti di rene da donatore cadavere e da vivente, nell’adulto e nel bambino: per il numero degli interventi eseguiti, i risultati ottenuti e l’esperienza maturata da oltre 45 anni con oltre 3250 trapianti renali, l’Unità Operativa si configura fra i centri nazionali e internazionali di maggior prestigio e, in collaborazione con altri reparti, pratica anche trapianti di rene simultanei ad altri organi.
La stessa equipe garantisce il più adeguato trattamento di patologie di chirurgia generale, vascolare ed urologica in pazienti complessi come gli uremici o i trapiantati, avvalendosi, anche ove indicate, di metodiche tradizionali, mini-invasive e di radiologia interventistica.
Oltre 16.000 interventi di accesso vascolare per l’emodialisi, eseguiti nel corso degli anni, rendono l’Unità Operativa un punto di riferimento per i pazienti di molti Centri Dialisi lombardi ed anche di numerosi altri Centri Dialisi italiani.
All’attività di reparto e di sala operatoria si affianca quella di Day Surgery e di ambulatorio, dedicate peraltro alla valutazione dell’idoneità al trapianto di rene e alla donazione da vivente, e alla programmazione dell’accesso vascolare più idoneo per l’emodialisi nell’uremico. A tutti i pazienti dimessi vengono inoltre garantiti controlli ambulatoriali postoperatori e periodici in modo da assicurare una continuità nell’assistenza ed una attività di diagnosi precoce delle principali complicanze.
L’Unità Operativa si avvale di prestazioni ambulatoriali di ecografia ed ecocolordoppler per il monitoraggio dei pazienti trapiantati, sia nella fase preoperatoria sia nel periodo di follow-up, così come per il monitoraggio degli accessi vascolari.
L’Unità Operativa è attiva 24 ore al giorno, fornendo regolarmente e senza interruzione le sue prestazioni per tutto l’anno.

Patologie trattate
Gestione chirurgica totale del paziente in IRC (Insufficienza renale cronica), dalla programmazione dell’accesso vascolare più idoneo per l’emodialisi al trattamento di tutte le complicanze chirurgiche dello stesso fino al trapianto renale da donatore deceduto/vivente in riceventi adulti/pediatrici, compresi i principali interventi di chirurgia generale, vascolare ed urologica necessari in preparazione al trapianto o nel follow-up.

Attività accademica e di ricerca
Dalla sua istituzione, l’Unità Operativa ha sviluppato linee di ricerca clinica e sperimentale che hanno significativamente contribuito al progresso del trapianto renale e della chirurgia dell’accesso vascolare qualificandola come uno dei maggiori centri di riferimento a livello nazionale ed internazionale. Dal 1988 l’Unità Operativa rappresenta inoltre il centro di riferimento italiano per il confezionamento dell’accesso vascolare per infusione del fattore sostitutivo nel paziente emofilico, pediatrico ed adulto, in collaborazione con il Centro Emofilia della Fondazione.

Associazioni di volontariato Info di accoglienza

>> Prenota SSN (Numero verde)
Le prestazioni specialistiche sono a prenotazione diretta
   
  • 02 5503.2297 - 5603
  • Lun – Ven: 9.00 - 13.00 e 14.30 - 16.30
  • padiglione Litta (MAPPA)
  • Lun – Ven: 8.00 - 15.00